Testi

“Walk On Water” Eminem feat Beyonce, testo e traduzione

Il rapper Eminem ritorna alla grande con un duetto d'eccezione. Per il suo primo singolo ha scelto come compagna la bellissima Beyoncè.

Questo 2017 ha portato sul panorama musicale duetti che mai nessuno avrebbe immaginato.
Dopo il duetto italiano di Giorgia e Marco Mengoni, grande attesa c’è stata per la coppia formata dal rapper Eminem e la cantante Beyoncè.

Walk on Water“,uscito lo scorso 10 Novembre 2017, è il primo singolo del suo nono album del rapper che si intitolerà Revival.

Il singolo è una ballad molto semplice. Sulle semplici note di un pianoforte si intreccia la bellissima voce di Beyoncé insieme alle rime di Eminem, che rappa della sua vita e della sua carriera.

Vi lasciamo al brano e al testo tradotto.

WALK ON WATER

I walk on water
But I ain’t no Jesus
I walk on water
But only when it freezes

Why, are expectations so high?

Is it the bar I set?
My arms, I stretch, but I can’t reach
A far cry from it, or it’s in my grasp, but as
Soon as I grab, squeeze
I lose my grip like the flying trapeze
Into the dark, I plummet
Now the sky’s blackening, I know the mark’s high
Butterflies rip apart my stomach
Knowing that no matter what bars I come with
You’re gonna hark, gripe, and that’s a hard Vicodin to swallow
So I scrap these, as pressure increases, like khakis
I feel the ice cracking, because

I walk on water
But I ain’t no Jesus
I walk on water
But only when it freezes

It’s the curse of the standard
That the first of the Mathers disc set
Always in search of the verse that I haven’t spit yet
Will this step just be another misstep
To tarnish whatever the legacy, love or respect, I’ve garnered?
The rhyme has to be perfect, the delivery flawless
And it always feels like I’m hitting the mark
’til I go sit in the car, listen, and pick it apart
Like, “this shit is garbage”
God’s given me all this
Still I feel no different regardless
Kids look to me like as a god, this is retarded
If only they knew, it’s a facade and it’s exhaustive
And I try to not listen to nonsense
But if you bitches are trying to strip me of my confidence
Mission accomplished
I’m not God-sent
Nas, Rakim, Pac, Big, James Todd Smith, and I’m not Prince, so

I walk on water
But I ain’t no Jesus
I walk on water
But only when it freezes

‘Cause I’m only human, just like you
Making my mistakes, oh if you only knew
I don’t think you should believe in me the way you do
‘Cause I’m terrified to let you down, oh

It’s true, I’m a Rubik’s, a beautiful mess
At times juvenile, yes, I goof and I jest
A flawed human, I guess
But I’m doing my best to not ruin your expectations
And meet ‘em, but first, the “Speedom” verse
Now, Big Sean, he’s going too fast
Is he gonna shout or curse out his mom?
There was a time I had the world by the balls, eating out my palm
Every album, song I was spazzin’ the fuck out on
And now I’m getting clowned and frowned on
But the only one who’s looking down on me that matters now’s Deshaun
Am I lucky to be around this long?
Begs the question, though
Especially after the methadone
As yesterday fades and the Dresden home is burnt to the ground
And all that’s left of my house is lawn
The crowds are gone
And it’s time to wash out the blonde
Sales decline, the curtains drawn
They’re closing the set, I’m still poking my head out from behind
And everyone who has doubt, remind
Now take your best rhyme, outdo it, now do it a thousand times
Now let ‘em tell ya the world no longer cares or gives a fuck about your rhymes
And as I grow outta sight, outta mind, I might go outta mine
‘Cause how do I, ever let this mic go without a fight
When I made a fuckin’ tightrope outta twine?
But when I do fall from these heights, though, I’ll be fine
I won’t pout or cry or spiral down or whine
But I’ll decide if it’s my final bow this time around ‘cause

I walk on water
But I ain’t no Jesus
I walk on water
But only when it freezes

‘Cause I’m only human, just like you
I been making my mistakes, oh if you only knew
I don’t think you should believe in me the way that you do
‘Cause I’m terrified to let you down, oh

If I walked on water, I would drown
‘Cause I’m just a man, but as long as I got a mic I’m godlike
So me and you are not alike
Bitch, I wrote “Stan”

TRADUZIONE “CAMMINO SULL’ACQUA”

Cammino sull’acqua
Ma non sono Gesù
Cammino sull’acqua
Ma solo quando si ghiaccia

Perchè, le aspettative sono così alte? E’ forse lo standard che io impongo?
Tendo le braccia ma non ci arrivo,
Non ci vado neanche vicino o ce l’ho in pugno, ma
Appena lo afferro e stringo
Perdo la presa come col trapezio volante
Precipito fino all’oscurità, ora il cielo si sta oscurando
So che lo standard è elevato
le farfalle mi fanno a pezzi lo stomaco
Sapendo che, non importa quali rime tiro fuori
continuerate a lamentarvi fortemente,
Ed è un Vicodin difficile da ingoiare, così spiegazzo questi fogli
Mentre la pressione sale, come i khakis
Sento il ghiaccio rompersi, perchè

Cammino sull’acqua
Ma non sono Gesù
Cammino sull’acqua
Ma solo quando si ghiaccia

E’ la maledizione dello standard
Che ha imposto il primo dei “dischi Mathers”
Sempre in cerca del verso che non ho ancora sputato
Questo passo sarà un altro passo falso, per infangare
Qualsiasi eredità, l’amore o il rispetto
che mi sono guadagnato? La rima dev’essere perfetta, la performance senza errori
E mi sembra sempre di aver colto nel segno,
finché vado a sedermi in macchina, ascolto e analizzo
E penso: “Questa roba fa schifo.”
Dio mi ha dato tutto questo, ma comunque non mi sento diverso
I ragazzini mi vedono come un Dio, che cazzata
Se solo sapessero che è solo una maschera e che mi rende esausto
E provo a non dare retta alle cazzate
Ma se voi stronzi state provando a portare via la mia sicurezza
Missione compiuta
Non sono stato mandato da Dio, Nas, Rakim, Pac, Big o James Todd Smith
E non sono Prince, quindi…

Cammino sull’acqua
Ma non sono Gesù
Cammino sull’acqua
Ma solo quando si ghiaccia

Perchè sono umano, proprio come voi
Faccio i miei errori, oh se solo sapeste
Non penso che dovreste credere in me nel modo in cui fate
Perchè sono terrorizzato al pensiero di deludervi, Oh

E’ vero, sono un cubo di Rubik — un bel casino
A volte infantile, sì, faccio il cretino, scherzo
Un essere umano imperfetto, suppongo
Ma sto dando il meglio per non rovinare
le vostre aspettative e rispettarle, ma prima
il verso su “Speedom”, adesso Big Sean
“Sta andando troppo veloce, urlerà o insulterà sua madre?”
C’era un tempo in cui tenevo il mondo per le palle, avendone il controllo
Spaccavo su ogni canzone di ogni album
E adesso mi ridicolizzano e non si fidano più di me
Ma l’unico tra quelli che mi
guardano dall’alto di cui mi importa adesso è
Deshaun – Sono fortunato ad essere stato nel giro per così tanto?
Fa sorgere la domanda però
Specialmente dopo la storia del metadone
Mentre il passato svanisce e la casa di Dresden
è rasa al suolo,e tutto ciò che resta della mia casa è il prato
Le folle sono andate via
Ed è tempo di lavare via il biondo
Le vendite diminuiscono, le tende distese
Stanno chiudendo il sipario, ma io continuo a sbirciare da dietro
E chiunque abbia un dubbio, ricordatevi:
Adesso prendete la vostra rima più bella, fatene una migliore, e adesso rifatelo un migliaio di volte
Ora lasciate che vi dicano che al mondo non gliene frega un cazzo delle vostre rime
E mentre invecchio lontano della [vostra] vista, lontano dalla [vostra] mente, potrei uscire di testa
Perchè come faccio a lasciare questo microfono senza combattere
Quando sono riuscito a creare una corda con uno spago?
Ma quando cadrò da queste altezze però, starò bene
Non farò il broncio, non piangerò, non cadrò nel baratro e non mi lamenterò
Ma deciderò se questo sarà il mio ultimo inchino questa volta

Perchè sono umano, proprio come voi
Faccio i miei errori, oh se solo sapeste
Non penso che dovreste credere in me nel modo in cui fate
Perchè sono terrorizzato al pensiero di deludervi, Oh
Se provassi a camminare sull’acqua, annegherei

Perchè sono solo un uomo
Ma finchè avrò un microfono in mano, sarò come un Dio
Quindi io e te non siamo uguali
Stronzo, io ho scritto “Stan”

Tags

Andrea Di Paola

Mi chiamo Andrea Di Paola e ho deciso di trasformare la mia passione per la musica in #TheMusik, un nuovo portale di musica dove cercherò di raccontare tutte le novità sul mondo della musica, le notizie, le classifiche, i concerti, le foto e i video di tutti i cantanti di oggi, di ieri e di domani.

Altre notizie che potrebbero interessarti

Leggi anche

Close