Testi

“Una Storia Semplice” dei Negramaro

Il gruppo pugliese dei Negramaro festeggia i suoi 10 anni di carriera con il terzo singolo estratto dall’omonimo album, “Una Storia Semplice“.

Negramaro una storia semplice
Il gruppo ha dichiarato che:“La canzone ‘Una storia semplice’ è nata durante le registrazioni del ‘best of…’ ci siamo accorti che raccontava, in un qualche modo, di noi immediatamente. Una semplicità che nascondeva una grande complessità, come la nostra storia.

Il brano ha fatto da colonna sonora per  la Formula 1 di cui quest’anno. Nel nuovo album ci sono 6 tracce inedite e 2 bonus track per chi scarica l’album da iTunes. Inoltre troviamo brani nati dalla collaborazione del leader del gruppo, Giuliano Sangiorgi, con Jovanotti ed Elisa.

Il video ufficiale per il brano è stato pubblicato in anteprima su Sky l’11 Aprile 2013. Il filmato è stato realizzato da Tiziano Russo con la tecnica Slow Motion, e vediamo primi piani dei componenti del grippo ed una cascata di colori. Giuliano e gli altri componenti descrivono il video con queste semplice parole: “Sei volti, sei colori, sei espressioni, sei come il numero dei componenti della band.”

I Negramaro intanto si preparano ai due grandi appuntamenti live previsti a luglio negli stadi San Siro di Milano e Olimpico di Roma.

Solo ieri era un gioco
dicevi riguardasse me
allora come spieghi il fuoco
che brucia casa e brucia te
ho visto andare tutto in fiamme
la nostra storia e quel che c’è
e tu li ferma sulle gambe
continui a chiedermi perchè

questa non è una storia facile
c’è chi racconta di bugie spalmate sulle bocche asciutte

prova a smettere per poco
del fumo tu non ridere
trovo la faccia e sai che scopro
che non è affatto semplice
spiegarti che ho mandato in fiamme
il nostro mondo le tue bambole
ma tu sorridi e sulle gambe
continui a chiedermi perchè

questa non è una storia facile
c’è chi racconta di bugie spalmate sulle bocche asciutte
questa non è la nostra storia semplice
tra centomila favole si scrive
senza il lieto fine

provo a resistere
e tu non ridere
sapessi farlo ora io sarei tuo complice
soffiando sulle fiamme
non si può spegnere
quello che brucia attorno a noi non è salvabile
l’avessi fatto prima
avremmo il tempo ancora
di rimediare ad ogni sbaglio con un altra storia
una più semplice
una più facile
ma non è colpa mia se per noi questo è vivere

questa non è una storia facile
non ho più volgia di bugie spalmate sulle bocche asciutte
questa non è la nostra storia semplice
tra centomila favole si scrive
senza più il lieto fine
cerchi il lieto fine
adesso scrivi fine

Tags

Andrea Di Paola

Mi chiamo Andrea Di Paola e ho deciso di trasformare la mia passione per la musica in #TheMusik, un nuovo portale di musica dove cercherò di raccontare tutte le novità sul mondo della musica, le notizie, le classifiche, i concerti, le foto e i video di tutti i cantanti di oggi, di ieri e di domani.

Altre notizie che potrebbero interessarti