contatore free
Home / Testi / “Baciami (e portami a ballare)” di Alex Britti

“Baciami (e portami a ballare)” di Alex Britti

Share:
sr fb share Baciami (e portami a ballare) di Alex Britti

Si fa sempre più calda l’atmosfera per la prossima estate, in termini di ritorni e tormentoni musicali: alla lunga lista si è aggiunto anche Alex Britti, che ritorna dopo due anni dal singolo “Immaturi” per l’omonimo film di Paolo Genovese, con “Baciami (e portami a ballare)“.

alex britti testo baciami e portami a ballare Baciami (e portami a ballare) di Alex Britti

Il singolo è stato lanciato ufficialmente lo scorso 10 maggio 2013, anticipato però il giorno precedente con il video musicale caricato sull’account Youtube del cantante. E proprio a proposito del video, Alex ha affermato in un’intervista di essersi ispirato al film “Essere John Malkovich”.

Ed ecco spiegato perchè: “Per la sceneggiatura mi sono ispirato al film ‘Essere John Malkovich‘, lì c’è un varco spazio-temporale che ti conduce nella mente di un altro, la mia clip ti porta in un mondo parallelo dove succedono solo cose belle. Arriva il cantautore, sali in macchina con lui e vieni catapultato in un’altra dimensione dove stai bene, c’è una festa, una festa interiore…

Baciami (e portami a ballare)” anticipa di un mese circa l’uscita del settimo album in studio di Alex Britti, dal titolo “Bene così“, previsto per l’11 giugno 2013, che segue a quattro anni di distanza “.23“.

Pronti ad ascoltare “Baciami (e portami a ballare)”, la nuova hit di Alex Britti?

TESTO “BACIAMI (E PORTAMI A BALLARE)”

Mi viene incontro la notte
quando cercavo di evitare l’impatto
si dice porta consiglio,
ma è solamente un altro sporco ricatto
di quando andavo in vacanza
solo un vecchio ricordo
abbandonato a se
e se non porto pazienza
mi ritrovo da solo
con la notte più lunga che c’è
apro una pagina nuova
per dare un freno questa italia che avanza
è un periodo cupo
molte chiacchiere ma poca sostanza
mi viene incontro la vita
e la ricevo sconvolto
dalla vita che già c’era non c’è
mi ritrovo basito in questo mondo matti
che per matti una cura non c’è
e allora Baciami e portami a ballare
tu che sai arricchire i giorni miei
fa che sparisca tutto il male
tu che sai farmi ritornare in me
mi viene incontro la strada
dopo 20 anni che ci stavo correndo
cosa vuoi da me
m’ha domandato quasi quasi ridendo
quanti chilometri andati
quanti notti al volente
inseguendo un sogno a metà
adesso che sono grande
faccio ancora domande
non si ferma la curiosità
e allora Baciami e portami a ballare
tu che come riempire i giorni miei
fa che sparisca tutto il male
tu che sai farmi ritornare in me
e allora fa che sparisca la nebbia
e la luna tornerà a brillare
fa che torni il sorriso nei
pomeriggi da dimenticare
fa che ritorni il lavoro
e l’entusiasmo dei giorni migliori
e poi fa che ritorni la gioia
e che si riaccendano tutti i motori
e allora Baciami e portami a ballare
tu che sai come cambiare i giorni miei
fa che sparisca tutto il male
tu che sai farmi ritornare in me

VOTA LA NOTIZIA: 12345 VOTO TOTALE: 4,50 (con 8 voti)
Loading ... Loading ...

Commenta con il tuo profilo Facebook!

About Andrea Di Paola

Mi chiamo Andrea Di Paola e ho deciso di trasformare la mia passione per la musica in #TheMusik, un nuovo portale di musica dove cercherò di raccontare tutte le novità sul mondo della musica, le notizie, le classifiche, i concerti, le foto e i video di tutti i cantanti di oggi, di ieri e di domani.