Home / Testi / Drunk in the Morning dei Lukas Graham

Drunk in the Morning dei Lukas Graham

I Lukas Graham, la band del momento con la hit “7 Years” rieditano un loro vecchio successo del 2012, “Drunk in the Morning”, pubblicato venerdì 18 marzo 2016, che si candida come quarto singolo della band danese.

lukas_graham-drunk_in_the_morning_2016-testo-traduzione

Sono la band del momento, la loro super hit “7 Years” è prima (o nei primi posti) nelle classifiche dei singoli più acquistati in mezza Europa e non solo: i Lukas Graham, la band danese composta da Lukas Graham Forchhammer (cantante), dal quale deriva il nome della band, Mark “Lovestick” Falgren (batteria), Magnus “Magnùm” Larsson (basso) e Kasper Daugaard (tastiere), sono ormai pronti a collezionare un nuovo successo dopo “Mama Said” e “You’re not There”, in attesa che sia pubblicato il loro omonimo album, Lukas Graham 2016, il prossimo 1° aprile 2016.

“Drunk in the Morning” è stata pubblicata la prima volta quattro anni fa; la band ha modificato leggermente il brano, aggiungendo altro testo verso la fine della canzone e ha pubblicato questo “nuovo” singolo lo scorso venerdì 18 marzo 2016. Di seguito l’audio ufficiale del brano, il testo e la traduzione di “Drunk in the Morning”.

Testo

[Verse 1] Girl, I got one question
Are you still awake?
Awake enough for me to see you, see you
Please just listen, yes I know it’s late
But better late than never

[Chorus] I know it’s five in the morning, morning
Not sure who I’m calling, calling
You haven’t heard from me in some time
Girl I hope you want it, want it
When you hear me talking, talking
You know I’ve been out and is it ok I stop by?

When I’m drunk in the morning
I’m calling you, you might be lonely, lonely
When I’m drunk in the morning
I’m calling you, you might lonely, lonely

[Verse 2] Emma I did, and Sophie I kissed, baby
Sarah I had in my hand, but I’m calling you
But not before it’s past two o’clock
Cause I’m balling with my boys, my boys, my boys

[Chorus] I know it’s five in the morning, morning
Not sure who I’m calling, calling
You haven’t heard from me in some time
Girl I hope you want it, want it
When you hear me talking, talking
You know I’ve been out and is it ok I stop by?

When I’m drunk in the morning
I’m calling you, you might be lonely, lonely
When I’m drunk in the morning
I’m calling you, you might lonely, lonely

[New verse] I know you’re glad I called
Now you can have it all
When we’re together
You’ll know how it should be
When you’re drunk
Maybe we should go
And spend some time alone
Baby you’re so beautiful
When I’m drunk
When I’m drunk

When I’m drunk in the morning
I’m calling you, you might be lonely, lonely
When I’m drunk in the morning
I’m calling you, you might lonely, lonely

Traduzione

[Verso 1] Piccola, ho una domanda
Sei ancora sveglia?
Sufficientemente sveglia affinché possa vederti, vederti
Per favore ascoltami, sì lo so che è tardi
Ma meglio tardi che mai

[Ritornello] So che sono le 5 del mattino, mattino
Non sono sicuro chi sto chiamando, chiamando
E’ da un po’ che non mi faccio vivo
Piccola, spero che tu lo voglia
Quando mi senti parlare (o “quando ti parlo”), parlare
Sai che sono stato in giro e va bene se passo?

Quando di mattina sono ubriaco
Ti chiamo, potresti sentirti sola, sola
Quando di mattina sono ubriaco
Ti chiamo, potresti sentirti sola, sola

[Verso 2] L’ho fatto con Emma e ho baciato Sophie, piccola
Avevo in mano Sarah ma sto chiamando te
Ma non prima delle due
Perché mi vado a divertire con i miei amici, i miei amici, i miei amici

[Ritornello] So che sono le 5 del mattino, mattino
Non sono sicuro chi sto chiamando, chiamando
E’ da un po’ che non mi faccio vivo
Piccola, spero che tu lo voglia
Quando mi senti parlare (o “quando ti parlo”), parlare
Sai che sono stato in giro e va bene se passo?

Quando di mattina sono ubriaco
Ti chiamo, potresti sentirti sola, sola
Quando di mattina sono ubriaco
Ti chiamo, potresti sentirti sola, sola

[La parte nuova del brano] So che sei contenta che ti ho chiamata
Ora puoi avere (o “averlo”) tutto
Quando saremo insieme
Saprai come dovrebbe essere
Quando sei ubriaco
Forse dovremmo uscire
E trascorrere del tempo da soli
Piccola sei così bella
Quando sono ubriaco
Quando sono ubriaco

Quando di mattina sono ubriaco
Ti chiamo, potresti sentirti sola, sola
Quando di mattina sono ubriaco
Ti chiamo, potresti sentirti sola, sola

Chi è Andrea Di Paola

Andrea Di Paola
Mi chiamo Andrea Di Paola e ho deciso di trasformare la mia passione per la musica in #TheMusik, un nuovo portale di musica dove cercherò di raccontare tutte le novità sul mondo della musica, le notizie, le classifiche, i concerti, le foto e i video di tutti i cantanti di oggi, di ieri e di domani.